#Hashtag10: i 10 anni del #

Era il 23 agosto del 2006 quando un utente Twitter propose di usare l’# per lanciare e seguire le conversazioni sul social network. Un’abitudine tramutata dai barcamp.

A leggere bene il tweet possiamo dire che il primo hashtag in assoluto sia stato #barcamp!

 

Quella proposta ha segnato il successo di Twitter e rappresenta, probabilmente, il motivo per cui Twitter è ancora in vita.

La possibilità di seguire e di inserirsi in flussi di conversazioni attraverso l’hashtag permette agli utenti di informarsi, individuare gli argomenti più interessanti e partecipare alla community in maniera più semplice e fluida.

Non lo nascondo, Twitter è il mio social preferito, quello su cui torno sempre volentieri e in cui mi diverto di più, soprattutto quando c’è da seguire e commentare un evento.

Sono iscritta dal 2008 e ho iniziato proprio con un tweet su una trasmissione tv, ma senza usare il #, ahimè, quindi posso solo ricordare che si trattasse di una puntata di AnnoZero.

In questi anni si sono succeduti eventi e trasmissioni tv e con loro hashtag su hashtag.

Ecco i 10 che mi hanno divertito o, semplicemente, insegnato qualcosa:

  1. #Terremoto. Nel corso degli anni Twitter ci ha anche mostrato come usare responsabilmente i social nel corso delle emergenze. Che si trattasse del sisma a L’Aquila nel 2009 o di un’alluvione a Genova, fino alle più recenti scosse di Amatrice e Ischia è qui che le informazioni si propagano con più velocità.
  2. #Ilpiùgrandespettacolodopoilweekend: novembre 2011, Twitter in Italia iniziava a diffondersi… lo spettacolo di Fiorello, in prima serata su Rai1, segnò il boom dei cinguettii.
  3. #Sanremo20XX, amo vedere e commentare il Festival, è più forte di me.
  4. #AEIOUY: era la sera del 7 novembre 2011 e Berlusconi  stava salendo al Quirinale per le dimissioni. E su Twitter si commentava al ritmo di samba

  5. #csxfactor a Novembre 2012, dagli studi Sky in cui di solito veniva girato XFactor, andò in onda il primo confronto, un po’ all’americana, tra i candidati alle primarie del centro sinistra. L’hashtag ufficiale era #IlConfrontoskytg24, ma per gli utenti di Twitter era troppo lungo, non stavamo mica commentando Fiorello!
  6. #crisiquotes: nel 2011 la crisi di governo era alle porte, la manovra finanziaria sembrava la tela di Penelope… p,s, di questo tweet sono particolarmente orgogliosa :D 

  7. #Elezioni20XX, che siano politiche o amministrative, seguire lo spoglio i commenti è sempre stata la mia passione. Twitter in questo è sempre stato un valido alleato.
  8. #tunnelgelmini: che dire, le castronerie dei politici hanno sempre trovato terreno fertile su Twitter e la dichiarazione della Gelmini che si complimentava per il tunnel tra il Gran Sasso e il Cern è stata una delle più memorabili.
  9. #Sucate: il 2011 è stato l’anno in cui la politica, i social network e l’ironia si sono incontrati. E Sucate resta la pietra miliare e ha ricordato, a chi gestisce gli account politici, che si deve stare attenti a non lasciarsi trollare sucate
  10. #FF i followfriday, i consigli su account da seguire fatti il venerdì, era un’abitudine molto in voga fino a qualche anno fa, ogni tanto li vedo rispuntare, e molto spesso ci permettevano di conoscere nuovi realtà interessanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: