Francesca Minonne

Cervello in fuga all'estero. Ha lasciato me qui. Le soluzioni a pagina 46

Screenshot_20171122-103502

La notizia che non c’è e la verifica delle fonti successiva

Sono laureata in teorie e tecniche del giornalismo. Poi ho frequentato la specialistica in giornalismo a Parma. In totale ho fatto 4 esami di giornalismo, due di diritto all’informazione e uno sulla deontologia. Insomma, su quel concetto astratto e teorico rappresentato dalla “verifica delle fonti”. Oggi quegli esami mi tornano alla mente leggendo la vicenda su “Il Buongiorno” di Mattia… Read more →

Halloween

Acea emozioni in prima fila

Sapevi che c’è un mare di occasioni da cogliere pagando la bolletta della luce? Per i clienti con utenza domestica Acea Energia è nato il programma fedeltà “#aceaconte”. In cosa consiste? I clienti avranno accesso a un mondo dedicato a loro, dove ogni loro comportamento SMART li aiuta a raccogliere punti: attivare il servizio di Bolletta Web, domiciliare l’utenza, iscriversi… Read more →

mysi_02

MySi, pagare con smartphone è un gioco da ragazzi

Siete alla cassa e il vostro portafogli non ne vuole sapere di farsi trovare nella vostra borsa. La soluzione del futuro è il pagamento con lo smartphone. Quando compriamo online siamo abituati a pagare in pochi clic, velocemente e facilmente e quando siamo in giro per negozi il momento del conto diventa complicato, impegnandoci nella ricerca della carta o dei… Read more →

tweet

#Hashtag10: i 10 anni del #

Era il 23 agosto del 2006 quando un utente Twitter propose di usare l’# per lanciare e seguire le conversazioni sul social network. Un’abitudine tramutata dai barcamp. how do you feel about using # (pound) for groups. As in #barcamp [msg]? — ⌗ChrisMessina (@chrismessina) 23 agosto 2007 A leggere bene il tweet possiamo dire che il primo hashtag in assoluto… Read more →

10.25 alla stazione di Bologna

2 Agosto 1980 per non dimenticare

 È difficile da spiegare come qualcosa avvenuto prima ancora che tu nascessi possa, comunque, sembrare una ferita anche sul tuo corpo, sulla tua anima. Per chi quel 2 agosto del 1980 non c’era la strage della stazione vive nei racconti e nei ricordi degli altri, in quella piazza che si riempie ogni anno, sotto il sole caldo della nostra città,… Read more →

screenshot-www.facebook.com-2017-06-04-19-35-08

I social network e il concerto #OneLoveManchester di Ariana Grande

Sul concerto #OneLoveManchester di Ariana Grande, per le vittime dell’attentato al termine del concerto della Grande a Manchester c’è poco da dire. Organizzato in poco tempo, in maniera quasi impeccabile. La giovane artista americana è riuscita a radunare un folto numero di star di ieri e di oggi, americane e inglese. Richiamando al Manchester Stadium una folla, ancora scossa dal… Read more →

tag ford

#DontTapAndDrive. Ford per la sicurezza stradale

Per il 70% della mia vita sono una pedona. Viaggio poco in macchina e da quando sono a Roma guido molto poco. Questa mia situazione mi porta a tenere sempre molto sott’occhio gli automobilisti. Capite, mi devo guardare da loro quando voglio attraversare una strada. Quello che noto sempre di più è che, nonostante il codice della strada lo vieti,… Read more →

Antea4

Antea Onlus, cure palliative a Roma dal 1987

“L’accesso alle cure palliative è un diritto umano che non va negato a nessun malato terminale, a prescindere dalla sua condizione sociale ed economica” Questa è la mission di dell’Associazione Antea, una Onlus nata a Roma nel 1987 e che da allora garantisce assistenza gratuita a domicilio ai pazienti in fase avanzata di malattia. Quando alcune malattie colpiscono amici o cari… Read more →

Jpeg

Una sera da SushiSun

Qualche giorno fa mi è arrivato un invito che ho accettato subito: vieni a provare il nuovo menù del ristorante SushiSun? La combo: nuovo + sushi ha reso irresistibile l’offerta. Così in una sera di inizio primavera mi sono ritrovata su un tatami con una barca di sushi enorme davanti a me e un tablet per le ordinazioni a disposizione.… Read more →

Lucio Dalla Torino Sax

Ricordi di Lucio Dalla

Per me era Mucio Dalla. Perché ero una sua fan da quando avevo imparato a parlare e avevo storpiato così il nome. Cantavo “Disperato Erotico Stomp” a squarciagola (e no, non capivo i doppi sensi della canzone. E nemmeno quelli unici, a dir la verità), Caro amico ti scrivo e Futura. Quanto amo Futura. Mi commuovo sempre, un po’ come… Read more →

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: