Una domanda all’onorevole Giulia Sarti.

Gentile onorevole Sarti.
Il 9 giugno sulla sua pagina Facebook è apparso questa frase, che lei attribuisce a Livia Turco.

“Se i politici rubano è perche hanno preso il cattivo esempio dai cittadini italiani, che chiedono la raccomandazione e pagano l’idraulico in nero per risparmiare”
(Livia Turco)

Il giorno successivo il suo post è stato riproposto sul blog di Beppe Grillo, con questo video di 2 anni fa, in cui Livia Turco non dice nulla del genere.
Poco dopo sull’aggregatore di notizie Tze Tze viene riproposta la stessa frase, con il video di Livia Turco a L’Aria che Tira.
Nemmeno qui c’è traccia della frase incriminata.
Ho cercato in giro. Nulla, tutto riporta a lei. Nei commenti sulla pagina facebook (in cui, le segnalo se si fosse distratta, che ci sono anche un po’ di persone che vorrebbero sparare alla Turco o ad altri politici, magari è il caso di moderare), alcuni utenti le chiedono conto della fonte di tale frase. Il silenzio. I giorni passano e lei posta altro.
Eppure il Movimento 5 Stelle si batte perché l’Italia abbia un’informazione migliore, più curata, obiettiva. Ma come si può battersi per questo e, contemporaneamente, disseminare bufale, che verranno riprese da migliaia di persone, che le crederanno in buona fede.
Onorevole Sarti, aspetto il video, l’audio o l’intervista in cui Livia Turco avrebbe affermato quanto lei scrive. Se anche lei ha riportato da altri mi aspetto le sue scuse per non aver controllato l’attendibilità di tale frase. (la scusa dell’hacker l’ha già usata)

p.s. se si dovesse essere distratta come segnala il blog “Mazzetta” (da cui ho appreso anche del suo post) la frase da lei citata sembrerebbe essere di Vittorino Andreoli. Fossi nella Turco mi offenderei non poco, voglio dire, anche solo per le sopracciglia.

  5 comments for “Una domanda all’onorevole Giulia Sarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: