Politica e Social. Come non usarli

gassman barracciu

Qualche giorno fa ero a Tor Vergata, ho tenuto una piccola lezione su come usare i social network, soprattutto quando si gestisce quello di altri o se si è una personalità.
In una delle mie slide parlavo di “come NON usare twitter”, mettendo alcuni screenshot di Gasparri.
Da oggi dovrò aggiungere quelli della Barracciu, che, da Sottosegretario di Stato del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, risponde a Alessandro Gassmann in questo modo.
Tra l’altro sembra mettere sullo stesso piano un’esponente del governo, indagata e un attore, per il quale io pago il biglietto se mi interessa vedere il film e/o mi piace come attore.

[update ore 14]
Dopo qualche ora il Sottosegretario si scusa. Un tweet generico, senza citare Gassman.


[Update 25 marzo] Oggi Alessandro Gassman, su Repubblica, racconta l’accaduto:

“Le sembra una risposta? In poche ore ho acquisito altri tremila follower, vi prego insultatemi…Io scrivo sempre quello che penso, non troverà un insulto non apro la gara dei vaffa. Mi piace il confronto. Ho avuto scambi con Crosetto: non condivido quello che pensa ma ci dialogo”.

Wired tempo fa lanciò “togliete twitter a Gasparri“, io aggiungerei anche la Barracciu. Per il suo bene e quello del governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: