Grazie

20121201-114516.jpg Il freccia rossa, in ritardo, attraversa la pianura padana verso Milano. Ultimo viaggio di questa campagna per le primarie. Oggi si chiude. Domani il ballottaggio deciderà chi sarà a guidare il centrosinistra alle prossime elezioni politiche. Potrebbero partecipare circa 3.200.000 persone (stiamo a vedere quante saranno le deroghe concesse per votare al secondo turno). E domani ad accoglierli ai gazebo o nei circoli messi a disposizione per le primarie ci saranno i volontari. Migliaia di uomini e donne, giovani, adulti e anziani che passeranno tuta la giornata ai seggi, per permettere questa che, dovrebbe essere, una giornata di festa. Volontari che non sono di uno o dell'altro candidato, ma di tutti quanti. È grazie a loro se tutto si può svolgere, è grazie a loro se noi che lavoriamo nei comitati dei candidati possiamo permetterci di lavorare sereni, perché sappiamo che domenica tutto filerà liscio, grazie alla loro serietà e passione. Molti di loro li conosco, leggo in queste ore i loro messaggi sui social. Domenica dovranno svegliarsi presto. Non per andare in trasferta con la squadra del cuore, ma per preparare i seggi. Per questo in queste ultime ore di campagna è fastidioso sentir parlare di fantomatici roghi di registri a Napoli o di rischio brogli domani. Per quel che vale io vi dico mille volte grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: