Tag Archive for musica

Lucio Dalla Torino Sax

Ricordi di Lucio Dalla

Per me era Mucio Dalla. Perché ero una sua fan da quando avevo imparato a parlare e avevo storpiato così il nome. Cantavo “Disperato Erotico Stomp” a squarciagola (e no, non capivo i doppi sensi della canzone. E nemmeno quelli unici, a dir la verità), Caro amico ti scrivo e Futura. Quanto amo Futura. Mi commuovo sempre, un po’ come… Read more →

20130324-224303.jpg

Tipi da concerto

Quello che spiega alla fidanzata ogni cosa (dal significato di ogni canzone, a “ora ha tirato la bacchetta della batteria” mentre la bacchetta quasi si conficca nel di lei occhio). Quelli che cantano a squarciagola, controllando il testo su “angolotesti” dal telefonino. (Ad un concerto di Capposela ho anche visto la versione con le canzoni stampate dal sito). Quelli che… Read more →

Waitin’ On A Sunny Day

Io credo nel potere della musica. Credo che possa cambiarti l’umore, farti tornare la serenità. Ci credo perché, come in altri casi, oggi è passata una canzone in playlist, una di quelle che non ci finiscono sempre, ma che mi ha riportato il sorriso in un inizio settimana funesto. E mi sono ritrovata a canticchiare e ballare in mezzo all’atrio… Read more →

Ciao Lucio

Da piccola lo chiamavo Mucio Dalla. Il suo è il primo concerto che ho visto. 4 anni, sulle spalle di mio zio ad una festa de l’Unità. Io le parole per ricordarlo non le ho. Le affido agli altri. [<a href=”http://storify.com/framino/ciaolucio” target=”_blank”>View the story “#CiaoLucio” on Storify</a>] Read more →

Quel che ti resta dentro

Si avvicina a me per chiedere una cosa di lavoro. Ma mentre si avvicina mi dice “A tu, la ragazza col bellissimo pendente”. Il pendente in questione è una chiave di violino comprata da un artigiano a Torino. L’ho vista sul banchetto e me ne sono innamorata. Così mi chiede “Suoni?”. Do la solita risposta, sorridendo “Il campanello”. Ma lui intercetta… Read more →

Musica per Ipod caldi

Questo post nasce da un “EquiLibrismo”. Ieri ho iniziato “Sono contrario alle emozioni” di Diego De Silva.  Vincenzo Malinconico, il protagonista, ha una smodata passione per la musica leggera anni ’70 e nel suo lettore mp3 maschera canzoni di Peppino Di Capri in mezzo a jazz ed altra musica “di qualità”.  Ieri sera ho preso il mio ipod e ho… Read more →

EquiLibrismi- Cosa sono le nuvole

“Quando penso a Pasolini, a come agiva rispetto alla società,  alle cose, mi stimo molto poco”  (Massimo Troisi) A volte EquiLibrismo è anche quel filo che collega le arti. Scrittura, cinema, musica.Ecco, per me “Che cosa sono le Nuvole” (quarto episodio di “Capriccio all’italiana”) è l’EquiLibrismo, quello perfetto. La poesia.Per me è uno dei modi migliori per ricordare Pier Paolo… Read more →

Non mi hai cambiato lo sai.

No vabbè, sto mood della tristezza ha un po’ rotto. Ma non posso esimermi. Essere triste tira fuori la mia perspicacia nel perseguire cose che mi renderanno ancora più mogia. Fantastico!Sta di fatto che stasera mi ha colpita a tradimento una canzone.Eh, boh, mi ci ritrovo tutta dentro. E non mi piace un granché. Non mi piace perché rispecchia il… Read more →

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: