Tag Archive for rodari

Lo zampognaro – Calendario dell’Avvento -24

Anche quest’anno do il via al mio personale calendario dell’Avvento. Come sempre il conto alla rovescia, in realtà, è per il mio compleanno che cade il 25 dicembre. Cercherò di essere costante e di condividere ogni giorno un pensiero, una foto, un video, una canzone o qualunque altra cosa a tema natalizio. Intanto vi segnalo un calendario dell’avvento adatto a… Read more →

Rodari – Se la grammatica è anche fantasia

  Ho già scritto dell’imprenscindibilità di Rodari, credo sia impossibile immaginare un bambino che non abbia mai sentito una sua filastrocca. Che non abbia imparato una regola grammaticale attraverso quegli strampalati nonsense. Perché questo era Rodari, non la filastrocca zuccherosa per bambini. Ma le regole della grammatica inse gnate attraverso il filtro della fantasia. Io chiudo le parentesi perché non… Read more →

Italia Piccola

Forse la politica è un po’ poesia. In questi giorni in giro per l’Italia guardando fuori dal finestrino, camminando per le strade, mi gira nella testa questo racconto di Gianni Rodari. Una sera il professor Grammaticus correggeva i compiti dei suoi scolari. La domestica gli stava vicino e lavorava ininterrottamente a far la punta alle matite rosse, perché il professore… Read more →

Calendario dell’avvento. -4

Lo zampognaro Se comandasse lo zampognaro Che scende per il viale, sai che cosa direbbe il giorno di Natale? “Voglio che in ogni casa spunti dal pavimento un albero fiorito di stelle d’oro e d’argento”. Se comandasse il passero Che sulla neve zampetta, sai che cosa direbbe con la voce che cinguetta? “Voglio che i bimbi trovino, quando il lume… Read more →

Calendario dell’avvento. -24 – Filastrocche sotto l’albero

Ci ho scritto l’ultimo post. Ho un compleanno un po’ “egocentrico”. Mi piace giocarci.Così, anche quest’anno, parto con il calendario dell’Avvento. Il mio.Primo giorno, una filastrocca di Rodari (che esiste anche in versione di racconto lungo).Buona letturaIl pianeta degli alberi di NataleDove sono i bambini che non hannoL’albero di NataleCon la neve d’argento, i luminiE i frutti di cioccolata?Presto, presto,… Read more →

EquiLibrismi – la grammatica e la fantasia (ricordando Rodari)

Non lo so se tutte queste cifre tonde gli sarebbero piaciute. Sta di fatto che in questo 2010 cadono i 90 anni dalla sua nascita (oggi), 30 anni dalla sua scomparsa e i 40 dalla consacrazione europea del premio internazionale Andersen. Tutto un po’ troppo tondo, troppo perfetto per l’uomo che ha fatto della fantasia il marchio di fabbrica. Ho già… Read more →

Dell’imprenscidibilita

Sono a casa. A Bologna. E c’è parte della mia libreria (l’altra parte è ancora disseminata tra gli scatoloni di un trasloco mai del tutto finito). Ci sono i libri di cui mi circondo, quelli in cui affondo le mie memorie. Quelli che ho comprato e non ho ancora letto. Su una mensola c’è lui, è un librone, 700 pagine… Read more →

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: