Tag Archive for filastrocche

Rodari – Se la grammatica è anche fantasia

  Ho già scritto dell’imprenscindibilità di Rodari, credo sia impossibile immaginare un bambino che non abbia mai sentito una sua filastrocca. Che non abbia imparato una regola grammaticale attraverso quegli strampalati nonsense. Perché questo era Rodari, non la filastrocca zuccherosa per bambini. Ma le regole della grammatica inse gnate attraverso il filtro della fantasia. Io chiudo le parentesi perché non… Read more →

Dell’imprenscidibilita

Sono a casa. A Bologna. E c’è parte della mia libreria (l’altra parte è ancora disseminata tra gli scatoloni di un trasloco mai del tutto finito). Ci sono i libri di cui mi circondo, quelli in cui affondo le mie memorie. Quelli che ho comprato e non ho ancora letto. Su una mensola c’è lui, è un librone, 700 pagine… Read more →

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: