MySi, pagare con smartphone è un gioco da ragazzi

Siete alla cassa e il vostro portafogli non ne vuole sapere di farsi trovare nella vostra borsa. La soluzione del futuro è il pagamento con lo smartphone. Quando compriamo online siamo abituati a pagare in pochi clic, velocemente e facilmente e quando siamo in giro per negozi il momento del conto diventa complicato, impegnandoci nella ricerca della carta o dei contanti.
CartaSi ha dimostrato di credere nella prospettiva della semplicità nei pagamenti digitali, una strada che passa anche per il contactless, e ha presentato #MySI . Una soluzione che ha già totalizzato 1 milione di download e che permette la gestione delle proprie carte, grazie alle funzionalità di digital wallet, saremo in condizione di avere costantemente sotto controllo le spese effettuate e i pagamenti online.

Qual è lo standard di pagamento garantito dall’app MySi di Cartasì?

  • Centralizzato: paghi usando sempre la stessa, unica, app
  • Sicuro: per ogni transazione eseguita, accesso con credenziali biometriche riceverai un SMS e non dovrai inserire il tuo pin in pubblico
  • Universale: accetta e si interfaccia con tutti i maggiori circuiti internazionali

Inoltre con MySì Pay hai:

  • Servizi Informativi. Un riepilogo delle attività, movimenti e saldo della carta, direttamente in Home Page. Gli ultimi 12 estratti conto a portata di mano.
    Con un semplice tap è possibile visionare e personalizzare i servizi della propria carta attivandoli e disattivandoli singolarmente ed a proprio piacere.
  •  Un Wallet virtuale interno all’applicazione, che ti permette di fare acquisti online e in negozio usando il tuo smartphone
  •  Il servizio HCE (Host Card Emulation), gratuito e operativo anche in assenza di connessione dati. La virtualizzazione delle carte ti permette di fare acquisti in negozio con smartphone (solo per versioni Android 4.4.2) in modo semplice e sicuro.

Le modalità di pagamento con MySi Pay sono 3 :

  • Tap to Pay: avvicina lo smartphone al POS, inserisci il pin dispositivo MySi e avvicina di nuovo lo smartphone al POS. (per attivare questa modalità l’App MySi deve essere la preferita nel menu Tap & Pay
  • Open App to Pay: apri l’app MySi, premendo sul bottone “MySi Pay” (anche senza login), inserendo il pin dispositivo MySi ed avvicinando lo smartphone al POS.
  • Widget to Pay: scegli la carta con cui vuoi pagare dal widget dell’app installato sullo smartphone, insersci il pin dispositivo MySi e paga avvicinando lo smartphone al POS (per attivare questa modalità occorre aver precedentemente installato il widget)

Ma come essere certi che le nostre carte di credito siano al sicuro e che nessuno faccia acquisti a nostra insaputa?
Basta attivare il servizio di SMS Alert. Potrai scegliere un importo oltre il quale verrai avvisato per ogni volta che viene effettuato un acquisto con una delle tue carte.

Notifiche pre e post login: nella schermata di accesso dell’app, anche in prima di fare login, troverai lo storico delle notifiche. Questa funzionalità aggiunge comodità e velocità nella consultazione delle proprie spese.

Login con impronta digitale. L’impronta digitale (iOS e Android) sostituisce in tutto e per tutto la password e che quindi rende l’accesso all’app e ai tuoi dati ancora più esclusivo e sicuro. Niente più pin o codici di accesso da digitare in pubblico. (la funzione è disponibile solo per i sistemi operativi Android con versione successiva alla 6).

Ti chiedi se per usare l’app MySi devi essere già cliente Cartasì? No, chiunque voglia effettuare pagamenti sicuri tramite smartphone può associarle le proprie carte: è accettato qualsiasi tipo di Visa e Mastercard (carte di credito, di debito e prepagate), vi basterà registrare i dati nell’app, sia iPhone (scarica l’app da qui) che Android (l‘app sul playstore).

Per i clienti CartaSì c’è qualche funzione in più, come il Club IoSi,un esclusivo programma fedeltà che offre un catalogo premi, un’agenzia viaggi, un servizio clienti dedicato, servizi assicurativi aggiuntivi. Al club IoSi è possibile accedere anche nell’area Premiati dell’app MySi.

Buzzoole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: