#DontTapAndDrive. Ford per la sicurezza stradale

Per il 70% della mia vita sono una pedona. Viaggio poco in macchina e da quando sono a Roma guido molto poco.
Questa mia situazione mi porta a tenere sempre molto sott’occhio gli automobilisti. Capite, mi devo guardare da loro quando voglio attraversare una strada.

Quello che noto sempre di più è che, nonostante il codice della strada lo vieti, in molti chiacchierano al telefonino. E se già questa categoria è pericolosa, perché magari mentalmente distratti, pensate a tutti quelli che “buttano” un occhio all’ultima notifica appena arrivata da Instagram.
L’80% degli incidenti stradali gravi sono provocati dall’utilizzo dello smartphone alla guida.
Un semplice tocco sullo schermo dello smartphone corrisponde a 1 secondo di distrazione. Se state guidando 50 km/h, significa perdere il controllo della strada per 15 metri, quanto basta per non vedere un pedone che attraversa o una macchina che passa l’incrocio.

Ford Italia si impegna da anni nelle campagne di sensibilizzazione alla guida responsabile e contro l’utilizzo dello smartphone al volante.

I dati raccolti negli ultimi anni non sono rassicuranti: ben 3 su 4 incidenti stradali sono causati dalla distrazione alla guida. Chattare o scattare foto con il cellulare, così come consultare un social in auto, significa distogliere l’attenzione dalla strada da 1 a 4 secondi. Un tempo infinito quando si guida.

Quest’anno Ford Italia lancia la campagna “Don’t Tap And Drive” (#DontTapAndDrive) che si lega a una delle piattaforme social più utilizzate del momento: Instagram.

Anche il semplice “tap” sul monitor può portare a conseguenze irreversibili: in un solo secondo di distrazione tutto può succedere. Il guidatore ad esempio, potrebbe non vedere un ciclista troppo vicino, mettendo a rischio la vita di tutti.

La campagna lanciata oggi sull’account Instagram di @FordItalia è composta da tre foto di un’auto in una strada.
Con un tap sullo schermo del telefono, appariranno tre nuvole di tag a formare le sagome di un cane, un passeggino e una runner. L’esperienza è ottimizzata per dispositivi iOS.

Buzzoole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: